Impianti di riscaldamento a rischio biologico?

Hai mai fatto fare un lavaggio al tuo impianto di riscaldamento? La manutenzione periodica e straordinaria mettono al sicuro i nostri impianti dalla corrosione, evitando costose riparazioni o sostituzioni e preservano la nostra salute e quella dei nostri cari contenendo il rischio biologico.

Da mesi, ormai, gli occhi e le orecchie del Mondo sono concentrate sul famigerato #coronavirus o #COVID-19, un virus molto contagioso che, nei casi gravi, può portare a complicazioni respiratorie e polmoniti.

Ma c’è un altro nemico che potrebbe annidarsi nelle nostre case e minare la nostra salute e quella dei nostri cari. 

Il suo nome è Legionella e si tratta di un batterio molto aggressivo che si annida in bolier, tubature, impianti idrici e di condizionamento, aumentando il rischio biologico.

Rischio biologico negli impianti di riscaldamento

Il lavaggio degli impianti e la manutenzione periodica, sono valide armi per combattere i rischi biologici che potrebbero insorgere.  Nella foto in basso abbiamo voluto mostrare come sono fatte le tubature di un impianto di riscaldamento (nemmeno troppo vecchio). Il lavaggio con solventi e detergenti appositi, se effettuato da personale qualificato preserva e prolunga la vita e le prestazioni dei nostri impianti ed uccide i pericolosi virus, batteri, muffe e fanghi che, normalmente, vi si annidano all’interno.

Rischio biologico negli impianti di riscaldamento

Tecnici Specializzati devono effettuare la prevenzione della legionellosi con la manutenzione e il controllo degli impianti idrici e di condizionamento e con verifica periodica di campioni di acqua. 

Contatta subito un nostro esperto per verificare lo stato dell’impianto idrico di casa tua: meglio non rischiare di compromettere la salute tua e dei tuoi cari!