Energie rinnovabili: quali e quante sono?

Sentiamo spesso parlare di fonti di energia pulite e rinnovabili ma sappiamo realmente quante sono e come esse possono essere ricavate?

E’ possibile utilizzarla al 100% del nostro fabbisogno quotidiano?

In questo articolo cercheremo di dare una definizione ed una classificazione alle fonti di energia alternative e rinnovabili e a perchè preferirle alle fonti inquinanti e dal costo elevato.

Esistono molte forme di energia rinnovabile. La maggior parte di queste energie rinnovabili dipende in un modo o nell’altro dalla luce solare, dal vento (energia eolica), dall’acqua (energia idroelettrica) e dalla terra (energia geotermica).

L’energia delle maree, gli oceani e la fusione a idrogeno caldo sono altre forme che possono essere utilizzate per generare elettricità anche se necessitano ancora di approfonditi studi prima che ne possa essere garantita la sicurezza e l’efficienza nell’utilizzo.

 

Un Paese può ottenere il 100% di energia rinnovabile?

Se pensate che l’energia rinnovabile al 100 per cento non accadrà mai, pensateci di nuovo. Diversi paesi hanno adottato un piano ambizioso per ottenere energia da fonti rinnovabili.

Questi paesi non solo stanno accelerando gli impianti di RE, ma stanno anche integrando l’RE nelle loro infrastrutture esistenti per raggiungere un mix del 100% di RE.

Che cosa sono le fonti di energia rinnovabili? 

L’energia solare può essere utilizzata direttamente per il riscaldamento e la produzione di elettricità o indirettamente attraverso la biomassa, l’energia eolica, l’energia termica oceanica e l’energia idroelettrica.

L’energia proveniente dal campo gravitizionale può essere sfruttata dall’energia delle maree e il calore interno della Terra può essere sfruttato in modo geotermico.

Questi e altri strumenti possono contribuire alla transizione dalle energie non rinnovabili a quelle rinnovabili e rispettose dell’ambiente. Tuttavia, nessuna di queste è sufficientemente sviluppata o abbondante da sostituire l’uso dei combustibili fossili.

Ognuna di queste fonti di energia (ad eccezione dell’idroelettrico) ha bassi costi ambientali e la loro combinazione può essere importante per evitare una crisi monumentale quando la crisi dei combustibili fossili colpisce. Queste fonti di energia sono spesso non centralizzate, il che comporta un maggiore controllo e coinvolgimento dei consumatori.

Anche tu puoi decidere di affidarti a fonti di energia rinnovabili per riscaldare/raffrescare la tua casa o per il tuo fabbisogno energetico. Basta crederci ed è più facile ed economico di quanto tu posso immaginare. Affidarsi a professionisti con una solida esperienza alle spalle e progetti importanti portati a termine con maestria e passione è fondamentale. 

Green Terrae è azienda leader nel settore termoidraulico in Piemonte, Lazio e Valle d’Aosta ma, soprattutto è impegnata a favore della salvaguardia dell’ambiente. 

INSIEME possiamo fare la differenza: per un ambiente più pulito ed un futuro più roseo.

RICHIEDI UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO

Leave a Reply